PIACENZA 24 - IL QUOTIDIANO ON LINE DI PIACENZA

Google+


Tidon Beer Trevozzo

Maccini,domus piacentina,casa funeraria

Provincia, approvate graduatorie di progetti finanziati per imprese artigiane

Paparo: “Risorse importanti in un momento delicato”
 
Piacenza - giovedì 27 dicembre 2012 - 18:35
Andrea Paparo

Andrea Paparo

Rispettando i tempi previsti dal bando provinciale, pubblicato nel luglio scorso, la Provincia di Piacenza ha approvato le graduatorie delle domande presentate dalle imprese artigiane per l'assegnazione di contributi destinati a finanziare  investimenti nel settore. Le risorse disponibili che verranno distribuite alle imprese ammontano a 356.489,71 euro e derivano da economie di fondi regionali assegnati su bandi ormai chiusi, che avrebbero dovuto essere restituite alla Regione. La Provincia, dopo lunghe trattative, è riuscita ad ottenere l'autorizzazione dalla Regione a trattenere tali risorse e a destinarle, con proprio bando, alle imprese artigiane del nostro territorio.

“In un momento come quello attuale - evidenzia l'assessore al Sostegno all'Artigianato Andrea Paparo -  le risorse messe in circolo rappresentano un importante sostegno ad un settore, quello delle imprese artigiane, che combatte ogni giorno per riuscire a mantenere sul territorio la propria attività”. I progetti  potevano riguardare investimenti  per l'acquisto di impianti e macchinari, opere edili ed impiantistiche, nuove tecnologie, costituzione di reti d'impresa , interventi volti al ricambio generazione e ad Expo 2015, per un importo minimo di 10mila euro.

Ai fini della graduatoria sono state stabilite priorità per le domande presentate da imprese appartenenti ai settori dell'edilizia, meccanica, tessile/abbigliamento, lavorazione del legno e artigianato artistico, nonché per le imprese formate da lavoratori provenienti da aziende in crisi e agli interventi volti alla creazione di nuova occupazione.

Entro la scadenza prevista dal bando (1 ottobre 2012) sono pervenute all'Amministrazione provinciale 72 domande, di cui 69 ammesse. La maggior parte dei progetti ha riguardato l'acquisto di attrezzature e macchinari ed i settori di appartenenza più rappresentati sono stati l'edilizia e la meccanica.

Le domande, valutate da una apposita Commissione tecnica interna, sono state elencate in una graduatoria assegnando i punteggi in base ai criteri stabiliti dal bando provinciale. Al fine di soddisfare il maggior numero di domande, come richiesto anche negli indirizzi provinciali, è stata stabilita una percentuale di contributo pari al 10% della spesa ammessa con un massimo di 10mila euro per ogni impresa. Questa assegnazione ha permesso di finanziare 62 progetti su 69 ammessi, attivando investimenti per oltre 5 milioni di euro. I progetti non finanziati faranno parte di una graduatoria di riserva da utilizzare qualora risultassero delle economie dovute a revoche, rinunce o mancate realizzazioni del progetti finanziati.

L'atto di approvazione della graduatoria sarà a breve disponibile on-line accedendo alla sezione Albo Pretorio dalla home- page  del sito istituzionale www.provincia.pc.it. Le imprese verranno comunque informate singolarmente. Dal momento della comunicazione i beneficiari avranno tempo 12 mesi per realizzare gli interventi previsti nel progetto finanziato.


Redazionepiacenza24
© Radio Sound Piacenza - riproduzione vietata
login Registrazione
Username:
Password:
Ricordami

Hai smarrito la password?

Non sei registrato?

RSS
 


METEO PIACENZA

Agenda


sabato 4 luglio 2015

domenica 5 luglio 2015

lunedì 6 luglio 2015

martedì 7 luglio 2015

mercoledì 8 luglio 2015

giovedì 9 luglio 2015

venerdì 10 luglio 2015


+ Pubblica i tuoi eventi




      
           


 

 
Piacenza Calcio  Copra Volley      Bakery Volley   Rugby Lyons Piacenza   Piacenza Baseball   Pallanuoto Farnese Piacenza                    

© Radio Sound Piacenza - P.I. 00799580337 - Testata giornalistica: Radio Sound Piacenza, registrazione al Tribunale di Piacenza n° 293 - decreto di iscrizione del 19/06/1978.
Quotidiano Radiofonico dal 1978 - Quotidiano OnLine dal 2005