Ancora finti tecnici in azione, 76enne derubato dei gioielli per 5mila euro

Anziani truffati

Ennesima truffa ai danni di anziani, l’ultimo episodio è accaduto ieri, giovedì 16 febbraio. Un uomo si è presentato all’abitazione di un 76enne residente in via Pietro Cella spacciandosi per un tecnico dell’energia elettrica. “Mi faccia entrare, devo scollegare i contatori perché tra poco in zona inizieranno alcuni lavori di manutenzione” ha detto l’individuo.

Il padrone di casa ha lasciato entrare il soggetto che ha avanzato un’altra richiesta: racimolare gli oggetti preziosi e infilarli in una busta, un consiglio che il finto addetto ha rivolto al 76enne accampando motivazioni inventate ma che hanno inebriato l’anziano fino a convincerlo. Morale, il tecnico si è allontanato con un bottino di circa 5mila euro. Ad accorgersi di quanto accaduto è stata la moglie che ha chiamato subito il 113.