Tragico incidente con la moto da cross, 60enne muore tra i boschi di Travo – FOTO

AGGIORNAMENTO – Purtroppo è stato trovato morto il motociclista vittima di un incidente tra i boschi di Travo, in località Missano. Dalle prime informazioni pare si tratti di un uomo di circa 60 anni. Ancora non è chiara la dinamica del sinistro, sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso. Raggiungere il centauro non è stata un’impresa semplice, considerata la fitta boscaglia, ed è stato necessario l’intervento del Soccorso Alpino. Purtroppo, una volta raggiunto l’obiettivo, il 60enne è stato trovato senza vita.

Un uomo residente a Cremona di 60 anni, stava compiendo una gita in sella alla propria moto enduro, in compagnia di altre due persone. Intorno alle 15, in località Missano di Travo l’uomo, le cui iniziali sono I.O., è stato disarcionato dalla propria moto per cause ancora da chiarire, urtando violentemente una pianta sul bordo del sentiero. Subito i compagni di gita – resisi conto della gravità dell’incidente – hanno avvertito la Centrale Operativa del 118, che ha disposto la partenza dell’Elisoccorso di Parma, dell’Assistenza Pubblica di Rivergaro, di due squadre del Soccorso Alpino di Piacenza, dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri. I sanitari purtroppo, giunti sul posto in breve tempo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Ottemperati gli obblighi di legge, i tecnici del SAER hanno effettuato, insieme ai Vigili del Fuoco, il trasporto in barella della salma, dal sentiero fino alla strada carrozzabile, distante circa venti minuti a piedi dal luogo dell’incidente.


Perde il controllo della moto, sbanda, esce di strada e cade. L’incidente è avvenuto poco dopo le 15 in località Missano di Travo. Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi del 118 con un’ambulanza e l’elicottero dall’ospedale Maggiore di Parma. La zona, però, risulta particolarmente impervia, motivo per cui sul posto stanno intervenendo proprio in questi minuti due squadre del Soccorso Alpino. Le operazioni sono in corso proprio in questi minuti. A breve aggirìornamenti.