Degrado e sicurezza, il prefetto al sindaco: “Servono interventi urgenti, polizia municipale anche di notte”

Prefettura di Piacenza

Nella mattinata odierna si è svolta in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, dove è stata affrontata la situazione di alcune zone della città, quali l’ex mercato ortofrutticolo, parcheggio della stazione ferroviaria, alcuni sottopassi ed altri spazi in merito ai quali: “E’ necessario che il Comune intervenga con urgenza per bonificare i siti, attraverso una radicale pulizia e con le chiusure degli accessi, ove necessario, per evitare occupazioni abusive” commenta il prefetto Anna Palombi. Per quanto riguarda l’area dell’ex mercato ortofrutticolo, il sindaco ha comunicato che è in fase di studio, con Seta ed il Consorzio Agrario, il progetto di abbattere tre costruzioni la cui area sarebbe adiacente al terminal degli autobus. Il Prefetto ha sottolineato la necessità che, contestualmente alla realizzazione di tale progetto, “vengano effettuati con immediatezza gli interventi di pulizia degli immobili dove la sporcizia ed il degrado sono intollerabili”.

“L’Amministrazione comunale, inoltre, potrà mettere in pratica tutti gli interventi necessari per contrastare l’incuria o il degrado del territorio – continua il prefetto – ovvero quei fenomeni di pregiudizio del decoro e della vivibilità dei cittadini, attraverso l’adozione di ordinanze contingibili ed urgenti, stante la modifica legislativa, intervenuta di recente, degli artt. 50 e 54 del Testo Unico degli Enti Locali ad opera del decreto legge 20 febbraio 2017, n.14 in materia di sicurezza delle città”.

“E’ necessario, altresì, il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza cittadina, di cui si è più volte parlato in sede di Comitato, anche allo scopo di poter completare il progetto di videosorveglianza di tutto il territorio provinciale, attraverso telecamere dotate del sistema di lettura delle targhe degli autoveicoli che, laddove realizzato, sta sortendo ottimi risultati”.

“A fronte degli sforzi compiuti dalle Forze di Polizia, è stata nuovamente rimarcata la presenza della Polizia municipale che oltre ad offrire la dovuta collaborazione deve mettere a disposizione almeno nei fine settimana pattuglie notturne per la rilevazione degli incidenti stradali”.