Eataly Piacenza presenta il nuovo calendario eventi

Settembre è un mese importante per Eataly Piacenza e quest’anno il negozio piacentino, in occasione della ricorrenza del suo terzo compleanno, ha voluto dedicarlo a Piacenza e alla sua provincia, per dare evidenza a tutti quei prodotti che sono espressione di un territorio ricco di eccellenze, in cui Eataly crede fortemente e a cui vuole dare il giusto risalto.

Sabato 16 settembre il negozio sarà aperto ai clienti in una versione particolare: dall’aula didattica alle degustazioni, dagli showcooking alle presentazioni a cura dello staff, i clienti potranno conoscere molteplici realtà piacentine. Ognuna di esse ha bisogno di un racconto che sappia esaltarla e per questo Eataly dà a ciascun produttore uno spazio in cui dar voce alla sua azienda.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

A partire dalle ore 11 del mattino il negozio verrà animato con degustazioni, laboratori e showcooking gratuiti per offrire ai visitatori un’esperienza del mondo Eataly. Ospiti d’eccezione alcuni produttori locali, che arricchiranno l’assaggio dei prodotti del territorio con la loro sapiente narrazione.

La Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini, la Strada del Po e dei Sapori della Bassa Piacentina e Slow Food Piacenza saranno presenti per raccontare non solo le bellezze enogastronomiche ma anche quelle storiche e paesaggistiche della provincia.

Alle ore 15.30 l’Azienda Agricola Chinosi, di Predalbora di Groppallo Farini (PC) e specialista in farine e grani, realizzerà un laboratorio gratuito per bambini in cui si potrà assistere, in piccolo, a quella che è l’attività del mulino.

Uno showcooking vedrà protagonista la pasta fresca tradizionale di Piacenza e delle sue valli: alle 17.30 infatti Lucia Lucchini, dell’Angolo Dolce e Salato, la maestra pastaia del nuovo ristorantino “La Trattoria – Cucina Piacentina” di Eataly, mostrerà come dar forma a pisarei e tortelli.

Infine, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, Eataly Piacenza offrirà ai suoi clienti un aperitivo, per concludere nel migliore dei modi questa ricca giornata, a cura della Strada dei Vini, dei Sapori dei Colli Piacentini, della Strada del Po e dei Sapori della Bassa Piacentina.