Giornata Mondiale della Radio, gli alunni di San Pietro in Cerro e Besenzone “invadono” gli studi di Radio Sound

Piacenza 12.02.18 –  Il 13 febbraio 2018 gli alunni di San Pietro in Cerro e Besenzone celebreranno per la seconda volta LA GIORNATA MONDIALE DELLA RADIO e per l’occasione questa mattina hanno preso “possesso” degli studi dell’emittente piacentina Radio Sound accompagnati  dalla docente coordinatrice dell’ Istituto Comprensivo di Cortemaggiore Valda Monici e l’insegnante Karina Liberi.

Le due scuole Primarie  dell’Istituto Comprensivo di Cortemaggiore, da anni impegnate in progetti internazionali di cittadinanza attiva,  sono scuole associate UNESCO . Nelle loro progettazioni  cercano di lavorare a scuole aperte sempre attente alle realtà.

 

I ventitré giovani studenti sollecitati dallo speaker Gigi Zini hanno spiegato l’importanza della giornata, il tema e le motivazioni. Quest’anno il tema UNESCO per la celebrazione della giornata mondiale della Radio è “Radio e sport”, è stato scelto in vista degli importantissimi eventi sportivi che si svolgeranno durante il 2018 e che avranno la capacità di unire i cuori e le menti delle persone in tutto il mondo. La  giornata avrà l’obiettivo di mostrare la bellezza degli sport in tutta la loro diversità, dagli sport tradizionali che ci legano al nostro patrimonio culturale agli sport della gente comune che ci tiene ancorati alle nostre comunità.

Tutti gli studenti si sono confrontati sugli sport praticati nel territorio a squadra e individuali.  Ai microfoni di Radio Sound, unica emittente piacentina che valorizza lo sport locale e che aderisce al progetto dell’Unesco,  hanno parlato del loro sport preferito dal calcio al rugby, dal nuoto al karate, dalla pallavolo alla danza. E hanno voluto sottolineare il messaggio di Pace e di unione che lo SPORT proprio in questi giorni, attraverso i giochi olimpici invernali in Corea cerca di trasmettere al mondo.

La radio così viene rivista com’è sempre stata nella sua storia, come fondamentale mezzo di comunicazione che arriva lontano, che viaggia con noi, ci informa, ci segue e anticipa gli eventi.

L’impegno degli studenti prosegue con visite e momenti istituzionali, domani 13 febbraio nella Scuola di Besenzone tutti gli alunni dalla prima alla quinta incontreranno Giulia Cavalli, campionessa italiana di tennistavolo, attualmente giocatrice in A1  nella società Eppan Bolzano.

Con lei gli studenti si trasformeranno in veri speakers  sportivi a caccia di notizie per scoprire come si conquista un successo, il significato di “una medaglia d’oro”, la gioia e la fatica nel praticare uno sport  a livello agonistico senza tralasciare la scuola.

Tutto questo per gli alunni di Besenzone e San Pietro è un viaggio che continua nel circuito internazionale dei piccoli cittadini attivi in grado di “Costruire PONTI tra Storia e Futuro”, questo  è il titolo del progetto di Valda Monici che ha vinto la candidatura di Scuola Associata UNESCO.

 

 

La celebrazione della Giornata Mondiale della Radio sarà una delle tante esperienze  documentata da ragazzi e docenti proprio nella sede della Commissione  UNESCO a Roma il prossimo 28 Febbraio e nella sede dell’Assemblea Regione Emilia Romagna il 16 Marzo prossimo.

 

 

GIORNATA DELLA RADIO 2017

Le scuole primarie di S.Pietro in Cerro, Besenzone, Castelvetro e Radio Sound insieme per festeggiare la “Giornata mondiale della Radio”