“Come on, it’s derby time!”, perché Piacenza-Cremonese non è una semplice partita – FOTOGALLERY

Tifosi biancorossi

Per una volta non iniziamo il consueto articolo del venerdì con l’analisi della situazione in classifica, con l’elenco delle ultime partite e con le parole di mister Franzini. Perché quella che andrà in scena domenica non sarà una semplice partita di campionato: certamente in palio ci sono i tre punti, sicuramente l’occhio deve restare sulla classifica, certo…ma domenica è il derby, anzi il Derby. Un evento più che un match, una sfida che vedrà lo stadio Garilli vivo come non mai negli ultimi anni. Si attendono 700 tifosi cremonesi, stuzzicati dalle provocazioni che, come da tradizione, accompagnano la settimana del derby. Il clima è quello giusto e anche se i biancorossi di mister Franzini hanno mostrato qualche difficoltà di troppo nelle ultime giornate, l’atmosfera e l’importanza del match contro i grigiorossi azzererà di certo i valori in campo. Appuntamento domenica alle 14,30,

in diretta su RADIO SOUND in SOUND & SPORT con Andrea Amorini, Andrea Crosali e Andrea Favari

Clicca qui per tutte le informazioni su come acquistare i biglietti

Anche il primo cittadino di Cremona Gianluca Galimberti sarà in tribuna, accanto al sindaco Paolo Dosi e all’assessore allo Sport Giorgio Cisini, domenica 12 febbraio allo stadio Garilli, dove alle 14.30 si affronteranno Piacenza Calcio e Cremonese. A seguire il derby insieme agli amministratori, il segretario generale del Comune di Piacenza Vincenzo Filippini, “diviso” tra la sua città e quella in cui lavora.

Nel frattempo i ragazzi della Curva Nord hanno voluto celebrare l’occasione con la produzione di una maglia celebrativa che si può acquistare al bar L’Angolo in viale Dante.

Le maglie disegnate dagli ultras

Noi, per l’occasione, vogliamo riproporre le immagini di chi, in questi anni, non ha mai abbandonato i biancorossi.