Ladra con gusti raffinati, ruba due profumi da 160 euro ma viene scoperta e arrestata

Tenta di rubare due costosi profumi, scoperta e arrestata. Protagonista una 54enne residente a Castel San Giovanni, con precedenti per reati contro il patrimonio. La donna è entrata nel negozio di cosmetici Tigotà, lungo la via Emilia Pavese, e ha iniziato ad aggirarsi tra gli scaffali. A un certo punto ha afferrato due costosi profumi del valore complessivo di 160 euro e con l’aiuto di una forbice da cucina ha tagliato la placca antitaccheggio staccandola dalle confezioni. Dopo aver infilato il maltolto nella borsetta ha cercato di guadagnare l’uscita. Peccato però che i suoi movimenti siano stati notati dal personale del negozio che dopo aver bloccato la ladra ha chiamato i carabinieri. I militari del nucleo radiomobile sono giunti sul posto e hanno arrestato la 54enne con l’accusa di tentato furto aggravato: la donna si trova ora agli arresti domiciliari come disposto dal sostituto procuratore Antonio Colonna, domani si terrà la direttissima.