Il Piacenza fa tris e si prende il derby: Cremonese battuta 3-0 al “Garilli”

Il Piacenza pone fine ad un periodo di sei giornate senza successi e lo fa nel migliore dei modi: i biancorossi battono con un sonoro 3-0 la Cremonese di fronte ai sostenitori del “Garilli”. Il 75esimo derby del Po è stato caratterizzato da ritmi particolarmente intensi di entrambe le fazioni. Il Piacenza ha avuto subito una grande chance con Taugourdeau, che però ha colto solamente la traversa. La rete del vantaggio è arrivata in avvio di ripresa. Sugli sviluppi di un corner Matteassi ha prolungato la traiettoria della sfera per l’accorrente Pergreffi: il difensore del Piacenza ha schiacciato il pallone, battendo imparabilmente Ravaglia. Il raddoppio locale arriva al 73′ con Romero che approfitta di una grande ingenuità degli uomini di Tesser: un retropassaggio di Canini per il suo portiere diventa l’assist perfetto per l’attaccante. Lo stesso Romero all’84’ chiude definitivamente i conti: un colpo di piatto da due passi su assist di Saber.
Si tratta di un successo importantissimo, arrivato contro una della big del campionato. Un’iniezione di fiducia importantissimo in vista dei prossimi match del campionato.

 

 

 

 

La soddisfazione di mister Franzini: “Grande prestazione di tutta la squadra!”

Finisce qui il Piacenza batte la Cremonese per 3-0 e si aggiudica il 75esimo derby del Po
84′ Romero segna il 3-0: Saber mette in mezzo il pallone e Romero da due passi di piatto la mette dentro. 

81′ Entra Cazzamalli per Matteassi (Piacenza)
Ammonito Porcari per fallo ai danni di Masullo
75′ Entra Talamo per Perrulli (Cremonese)
73′ Gol di Romero: pasticcio della difesa della Cremonese, Canini serve malissimo Ravaglia e Romero ne approfitta, infilando Ravaglia 2-0

72′ Entra Nobile esce Franchi (Piacenza)
70′ Esce Brighenti entra Scappini (Cremonese)
68′ Matteassi si libera all’altezza del dischetto del rigore, ma c’è una grande parata di Ravaglia. Poteva essere il colpo del Ko.
65′ Ammonito Marconi per fallo su Di Cecco.
64′ tiro da fuori da Bellingheri e palla che esce di un soffio alla sinistra di Pelizzoli.
60′ cross dalla sinistra di Procoprio. La palla si impenna dopo una deviazione e Brighenti da due passi di testa non trova la porta.
55′ Entra Maiorino per Moro (Cremonese).
54′ Brighenti si gira in un fazzoletto, ma Pelizzoli blocca.
52′ Colpo di testa di Stanco su cross dalla sinistra di Procopio. Parata agevole di Pelizzoli.
51′ Azione insistita del Piacenza. Matteassi cerca di Tacco Romero. Respinta di un difensore. Il pallone finisce a Saber. Palla abbondantemente fuori dallo specchio della porta. 
49′ Sugli sviluppi del corner Matteassi di testa serve Pergreffi. Il difensore biancorro schiaccia il pallone dove Ravaglia non può arrivare. 1-0 per il Piacenza

49′ Piacenza vicinissimo al gol: conclusione di Masullo e Ravaglia devia in corner
Secondo tempo: non ci sono cambi nelle due formazioni.

L’arbitro fischia la fine della prima frazione. Piacenza – Cremonese 0-0. Gara gradevole e di grande intensità. La Cremonese fa la partita, ma il Piacenza ha colpito una traversa con Taugourdeau.
43′ Punizione interessante per la Cremonese, circa tre metri fuori dall’area del Piacenza. Ci prova Bellingheri, ma la palla viene respinta dalla barriera. I giocatori della Cremonese si lamentano per un presunto colpo di mano di un biancorosso.
43′ Ammonito Pergreffi per fallo su Brighenti
La gara non è esteticamente bellissima, ma ha ritmi altissimi ed è veramente combattuta.
34′ Ammonito Brighenti
33′ Di Cecco entra in area e serve Matteassi: la conclusione del capitano viene respinta da un giocatore della Cremonese, forse con una mano.
30′ la Cremonese fa la partita. Il Piacenza prova a giocare di rimessa e colpire in contropiede.

14′ Sul successivo corner per il Piacenza Pergreffi è stato strattonato in area di rigore della Cremonese. Episodio dubbio.
14′ punizione per il Piacenza. Tiro a giro di Taugourdeau e Ravaglia devia sulla traversa!
La punizione era stata assegnata ai biancorossi per un fallo commesso ai danni di Di Cecco.
Iniziata

Formazioni
Piacenza: 5-3-2: Pelizzoli, Di Cecco, Abbate, Silva, Pergreffi e Masullo; Matteasso, Taugourdeau, Saber; Franchi e Romero. All Franzini.

Cremonese: 4-3-1-2: Ravaglia, Salviato, Procopio, Marconi, Canini; Moro, Porcari, Belingheri; Perrulli; Brighenti e Stanco. All Tesser