Nulla da fare per il Pro Piacenza: al Garilli passa il Como

LegaPro: Pro Piacenza – Como LIVE giovedì 13 Aprile dalle 20:30. Segui la diretta su Radio Sound – Come Ascoltarci

Al Garilli vince il Como dopo una partita divertente con occasioni da ambo le parti. Primo tempo che si chiude con il Como in vantaggio grazie alla rete di Pessina servito da Le Noci. Nella ripresa il Pro spinge tantissimo e crea diverse occasioni da gol; pareggio che arriva con bini su perfetto calcio d’angolo di aspas. Nel finale Pro sempre pericoloso, ma all’82° è il Como a passare ancora, questa volta con Le Noci che di controbalzo supera Fumagalli.

Segnali di ripresa da parte del pro Piacenza che oggi è tornato a mostrare un bel gioco, ma ora la zona playoff dista tre punti, quando mancano solo tre giornate alla fine del campionato.

Cronaca Pro Piacenza-Como

fine partita

86′ entra Martinez per barba. Nel Como esce Le Noci per De Leidi

83′ cross di sane per Belotti che salta e schiaccia il apllone, ma gran parata di zanotti in angolo. Cross di Aspas che trova Pesenti da solo sul dischetto del rigore, l’attaccante rossonero colpisce di testa ma la palla esce di un soffio a lato con Zanotti battuto

82′ lancio dalla trequarti per Le Noci, prova il tiro di controbalzo con la palla che supera Fumagalli. 1-2

76′ ammonito Briganti

75′ bel cross di Rossini per Pesenti che taglia sul primo palo, ma briganti anticipa il numero 9 rossonero e devia in angolo. Sull’angolo occasione per Barba che tenta la conclusione  che finisce però alta sopra la difesa.

74′ entra Rossini al posto di bazzoffia

65′ entra Bertani per Fissore

63′ tocco in verticale di Calandra per Musetti che tira, ma la palla viene deviato da Nossa in angolo

62′ contropiede del Pro Piacenza, parte Musetti che entra in area di rigore, finta l’appoggio per l’inserimento di Pesenti e prova la conclusione deviata in angolo da Zanotti

58′ pareggio del Pro col suo capitano, infatti è Bini che trova il tempo di  stacco giusto su calcio d’angolo battuto da Aspas e di testa supera Zanotti e trova l’1-1

54′ ammonito Bini

52′ bel cross di Calandra dalla destra per l’inserimento di Pugliese che però non arriva per un soffio anticipato anche dal portiere ospite

fine primo tempo

43′ Pugliese prova la conclusione dalla lunga distanza, il tiro è molto forte ma pecca di precisione e si perde a lato

41′ Gol divorato da Pesenti: bel cross di Pugliese sul secondo palo, Musetti la rimette in mezzo per Pesenti che prova la conclusione di prima intenzione ma spara alto.

30′ perfetta punizione di Le Noci che trova Pessina pronto alla deviazione di testa, palla che supera Fumagalli e s’insacca. 0-1

24′ schema su calcio di punizione: tocco sotto per liberare Chinellato, la punta controlla prova la conclusione ma Fumagalli in uscita para, palla che arriva a Briganti che colpisce a botta sicura ma Sane sulla line di porta ci mette la gamba e devia

7′ DI Quinzio si libera sulla sinistra e prova il tiro a giro sul palo lontano, Fumagalli è attento e coi pugni respinge la conclusione

Partita iniziata

Formazioni Ufficiali

Pro Piacenza: Fumagalli, Calandra, Belotti, Bini, Sane; Bazzoffia, Pugliese, Aspas, Barba; Musetti, Pesenti. All. Pea

Como: Zanotti, Fissore, Nossa, Briganti, Marconi; Perverelli, Di Quinzio, Fietta, Pessina; Le Noci, Chinellato. All. Gallo

Commento pre gara

Giovedì sera, ore 20:30, ci sarà il difficile scontro con il Como, squadra che occupa il 9° posto in classifica. La squadra di Pea arriva da un momento di leggera “crisi” dato probabilmente dalla stanchezza fisica di alcuni giocatori fondamentali e forse da un leggero calo mentale arrivato dopo la salvezza conquistata con sette turni di anticipo. La sconfitta nella stracittadina contro il Piacenza è stata un duro colpo, ma una lezione così pesante può servire per riaccendere lo spirito combattivo che ha contraddistinto il Pro nei primi tre mesi di questo 2017. Il Como non arriva certo da un momento migliore, 5 punti nelle ultime 5 partite, ma la vittoria con il Tuttocuoio di sabato è riuscita a dare un po di respiro alla squadra di Gallo, che rimane all’interno della zona playoff con 4 punti di vantaggio proprio su Pro e Lucchese.

Passando al discorso formazioni Pea recupera Aspas in mezzo al campo, giocatore chiave per i rossoneri, mentre dietro perde a sinistra Bianco per squalifica, Sane al suo posto, mentre potrebbe riposare per un turno Belotti, apparso molto stanco nelle ultime uscite; al fianco del capitano Bini si potrebbe rivedere quindi Sall. Dubbio in attacco per quanto riguarda la spalla di Pesenti, Musetti infatti nella partita con il Piacenza è sceso in campo, ma si vedeva chiaramente che il problema al piede c’era ancora, in caso di forfait pronto martinez dal primo minuto. Gallo recupera invece Marconi e Di Quinzio, che avevano iniziato la settimana con un lavoro differenziato per un piccolo affaticamento. Davanti confermatissima la coppia Chinellato-Bertani, supportati alle spalle da Le Noci.

 

Segui la diretta su Radio Sound – Come Ascoltarci