Notte dei Musei, le iniziative di sabato 20 e domenica 21 maggio

I Musei di Palazzo Farnese saranno aperti dalle 21 alle 24 con ingresso gratuito per tutte le sezioni. Alle 21 e alle 21.45, nella Cappella Ducale, andrà in scena “G come Guercino”, attività ludico-teatrale per bambini dai 6 ai 10 anni, con partecipazione gratuita a esaurimento posti.
Alle 18, invece, nello Spazio Mostre, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione dei lavori degli studenti dei licei artistici della regione ispirati alla reinterpretazione delle opere di Guercino. La mostra sarà aperta con ingresso gratuito sino alle 24 e proseguirà sino all’11 giugno. Sino alle 24, sempre con ingresso gratuito, sarà aperta anche la mostra “Io qui sottoscritto. Testamenti di grandi italiani”, evento collaterale alla grande esposizione del Guercino, con l’obiettivo di narrare ai visitatori la storia d’Italia attraverso un punto di vista inedito: i testamenti di personaggi illustri.
Apertura con ingresso gratuito anche al Museo civico di Storia naturale, dalle 21 alle 23, con possibilità di visitare la mostra “Tafakkur. L’uomo, la natura, l’infinito”, un percorso comune tra tradizione islamica e cristiana per conoscere in che modo viene considerata la natura e la biodiversità, con l’intento di promuovere la conoscenza ed il rispetto reciproci.
Numerose le altre iniziative in città, sempre con ingresso gratuito: dalla Galleria Ricci Oddi con l’installazione visiva e sonora “Soundgrid”, iniziativa di inaugurazione del Music Lab del Conservatorio “G. Nicolini”, a Palazzo Galli con la mostra realizzata in collaborazione con la Banca di Piacenza “’800 svelato, da Fontanesi a Lojacono”, per proseguire con Palazzo Rota Pisaroni, il Museo di Palazzo Costa e il Piccolo Museo della Poesia sino al Duomo, dove alle 21 e alle 22 è in programma “Angeli e Sibille”, attività ludico didattica per bambini dai 6 ai 10 anni con partecipazione gratuita fino a esaurimento posti (max 25 bambini per turno).
Domenica 21, infine, nutrito programma al Collegio Alberoni con, alle 20.30 presso la Galleria, la visita guidata “L’osservazione delle stelle cadenti al Collegio Alberoni nell’Ottocento” con salita alla terrazza degli Osservatori Meteo e Astronomico (partecipazione gratuita sino ad esaurimento posti), alle 21.30 presso la Sala degli Arazzi, “Tutti a caccia di bolidi e meteoriti” conversazione di Daniele Gardiol dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, dalle 22.30 alle 24 presso il Parco del Collegio, l’osservazione della volta celeste con alcuni telescopi rifrattori a cura del Gruppo Astrofili di Piacenza, “La luce delle stelle” animazione coreografica attorno alla Specola Astronomica a cura di Sabrina Ronchetti, direttrice della Scuola ArteDanza e “La Specola Astronomica alberoniana”, visite guidate a uno dei pochissimi esemplari italiani di Osservatorio astronomico autonomo costruito nella seconda metà del XIX secolo. Alle 23, nella Sala degli Arazzi, “Sotto le stelle del jazz”, Mattia Cigalini e Ambra Lo Faro in concerto.
Sempre domenica 21, dalle 20.30 alle 24, il Piccolo Museo della Poesia “Incolmabili fenditure” effettuerà incursioni poetiche con letture di versi dedicati alle stelle cadenti e alla volta celeste.

 

La Notte dei Musei in Galleria Ricci Oddi:

apertura serale al ritmo di “Soundgrid”, evento targato Music Lab
In contemporanea con il grande evento europeo della Notte dei Musei, quest’anno alla tredicesima edizione, la Galleria Ricci Oddi realizzerà alcune iniziative speciali. Appuntamento quindi sabato 20 maggio, quando il Museo sarà aperto al pubblico anche la sera, dalle ore 21 alle 24: in questa fascia oraria l’ingresso sarà gratuito e darà l’opportunità di visitare la collezione permanente.
Dalle ore 21, inoltre, negli spazi esterni della Ricci Oddi andrà in scena lo spettacolo di luci, video e suoni “Soundgrid” a cura del Music Lab del Conservatorio Nicolini di Piacenza: contenuti preparati ad hoc dagli studenti dei corsi di composizione, composizione per immagini e tecniche di montaggio audio video che verranno riprodotti con tecniche innovative di spazializzazione Ambisonic e particolari effetti visivi; verrà appositamente preparato un ciclo di riproduzione che permetterà di avere una continua alternanza tra silenzi, suoni ed immagini ed una variazione autonoma dei contenuti.
La Collezione Ricci Oddi sarà poi protagonista a Palazzo Galli: eccezionalmente per la Notte dei Musei l’esposizione “’800 Svelato. Da Fontanesi a Lojacono” sarà visitabile, sempre gratuitamente, dalle ore 21 alle 24. In mostra nello storico palazzo di via Mazzini 14 un’accurata selezione di 84 dipinti della Collezione Ricci Oddi, in parte inediti, scelti per un’esposizione al pubblico ricca di qualità e suggestioni: dal Piemonte alla Sicilia, attraversando l’Italia, seguendo il principio regionale alla base della collezione piacentina.
Info:
Segreteria organizzativa Galleria Ricci Oddi: 0523/320742; info@riccioddi.it;
www.riccioddi.it

La notte dei musei Giuliano Ligabue Trio 

In occasione della notte dei musei sabato 20 maggio 2017 a Palazzo Rota Pisaroni a Piacenza – Fondazione di Piacenza e Vigevano,Via Sant’Eufemia, 13  una serata all’insegna dello Swing e della Cultura.

Giuliano Ligabue Trio Live  inizio spettacolo alle ore 21:30.

Con Giuliano Ligabue chitarra e voce, sul palco: Michele Mazzoni al basso e Gianni Satta alla tromba.

Giuliano Ligabue – Trio
Giuliano Ligabue, voice & guitar
Michele Mazzoni, bass
Gianni Satta, trumpet
http://www.giulianoligabue.com/