Pallacanestro Fiorenzuola, primo ko casalingo della stagione con Lugo

Fiorenzuola

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 contro la capolista Basket Lugo. Cornice: PalaMagni di Fiorenzuola. Potrebbero bastare questi due indizi per far capire quanto questo scontro possa essere un vero e proprio big match di giornata nel campionato Serie C Gold Emilia Romagna. La squadra gialloblu, imbattuta tra le mura amiche, ospita infatti una vera e propria corazzata come quella biancoverde, che già all’andata impose lo stop ai ragazzi di coach Lottici.
Il match inizia con le due squadre che imprimono un ritmo altissimo alla contesa. La tripla di Garofalo costruita dopo una circolazione davvero magistrale consente a Fiorenzuola un primo allungo sul 6-2, ma Poluzzi in casa Lugo si dimostra da subito ispirato. Le squadre corrono come forsennate lungo tutto il campo, e gli attacchi sembrano prevalere sulle difese; Filippini e Cortesi operano il controsorpasso per la squadra di coach Galletti, conquistando punti importanti da palle perse fiorenzuolane. 10-13 al 5′. Aviators Basket Lugo colpiscono ripetutamente Fiorenzuola sotto le plance, mentre i gialloblu si affidano alla tripla di Lottici M. per tenere botta alle spallate biancoverdi. 18-21.

Il primo quarto si chiude sul 18-23 sull’arresto sospetto di Zhytaryuk, il quale tuttavia è bravo a convertire in 2 punti che mandano al primo riposo Lugo avanti di 5 lunghezze. Nel secondo parziale Fiorenzuola inizia troppo freneticamente ad attaccare il canestro; questa cosa non piace proprio a coach Lottici che chiama un time out pieno istantaneo. E’ Legnani tuttavia ad infliggere un altro colpo ai gialloblu, consegnando a Lugo il massimo vantaggio sul +11 al 13′. 18-29.

Fiorenzuola inizia a giocare maggiormente nell’area di Lugo grazie a Klyuchnyk, ma Presentazi punisce un altro buco della difesa valdardese. I gialloblu si dimostrano tuttavia coriacei, costringendo coach Galletti a un imprevisto time out obbligato dopo la tripla di Lottici M. che vale il 28-35. Gli ospiti si affidano agli ottimi movimenti spalle a canestro di Cortesi, ampliando nuovamente la forbice fino al +14 con cui le squadre vanno all’intervallo lungo. 31-45.
Al rientro dall’intervallo lungo Fiorenzuola prova ad adottare nuove soluzioni offensive, mentre Lugo si affida all’estro del terminale offensivo Seravalli. Milo Galli con l’anklebreaker mette a sedere Poluzzi e converte il 37-50 al 24′.

Fiorenzuola produce il massimo sforzo offensivo, realizzando finalmente con continuità canestri, ma Lugo con capitan Legnani infila un’altra tripla senza ritmo. 44-55. Cortesi si dimostra il migliore in campo, realizzando ripetutamente con movimenti spalle a canestro, mentre i gialloblu si affidano alla tripla di capitan Garofalo che vale il 49-61. Sulla sirena di chiusura del terzo parziale è ancora la tripla di Legnani a tagliare le gambe a Fiorenzuola e chiudere il parziale sul 50-68 che lascia a Fiorenzuola solo un lumicino di speranza. Nell’ultimo quarto Fiorenzuola prova disperatamente con Donati e Garofalo a riaprire il match, ma Filippini chiude definitivamente il match al 34′ con il punto esclamativo del +20 per Lugo. 54-74. Pallacanestro Fiorenzuola 1972 onora l’impegno fino in fondo, continuando a difendere e trovando la via del canestro con Donati e Giani, ma il finale è ancora di marca Lugo, che con merito porta a casa il match. 62-83 il finale, con l’imbattibilità casalinga di Fiorenzuola che si interrompe contro una squadra meritevole del primo posto in classifica di Serie C Gold.