Prefettura e Arpae: “Conoscenza dei fenomeni ambientali per non creare allarme sociale”

Nella mattinata di ieri il Prefetto Maurizio Falco ha incontrato Giuseppe Biasini, dirigente responsabile della sezione provinciale dell’ARPAE (Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna). Nel corso dell’incontro, sono state concordate nuove modalità di collaborazione e di informazione reciproche nelle materie strettamente di competenza dell’Agenzia, vale a dire l’analisi, la vigilanza e controllo delle risorse idriche, dell’inquinamento atmosferico, elettromagnetico e acustico, delle attività a rischio d´incidente rilevante della gestione dei rifiuti e dei siti contaminati, dell’utilizzo del demanio idrico.

Il Prefetto e Biasini hanno altresì concordato sull’importanza fondamentale che ricoprono la precisione e la tempestività di comunicazione delle attività svolte dall’Agenzia, per una maggiore consapevolezza e conoscenza nella popolazione dei fenomeni ambientali, che rischiano di creare pericoloso allarme sociale.