Prova incoraggiante per la Wixo Lpr, pareggio contro Monza

Si chiude con un “pareggio” il secondo allenamento congiunto della Wixo LPR. Sul campo della Gi Group Monza i biancorossi confermano che il lavoro svolto fino ad ora non presenta macchie o incongruenze. I padroni di casa, alla loro prima uscita stagionale, hanno avuto l’opportunità di rodare i primi meccanismi di gioco con l’intento di partire al massimo della condizione per il quadrangolare che li vedrà protagonisti in Polonia la prossima settimana.

Gli uomini di Giuliani invece chiudono la quarta settimana di preparazione riabbracciando il centrale Yosifov, rientrato in biancorosso dopo gli impegni con la nazionale Bulgara, che fa subito capire l’importanza della sua figura mettendo a segno 6 punti. Parodi conferma la sua buona forma fisica dimostrandosi best scorer della Wixo LPR chiudendo l’allenamento ad un passo dai 20 punti.

Nei primi due giochi grande equilibrio fino alle battute finali, con i piacentini capaci di spingere con convinzione l’acceleratore nel primo, chiudendolo 25-27, la Gi Group ricambia con la stessa moneta nel secondo parziale, vinto 25-21. Nel terzo Piacenza più brava dei lombardi a commettere meno errori e a sfruttare i buoni turni al servizio di Baranowicz e Yosifov: aspetti che alla fine le permettono di aggiudicarsi il set 25-18. Quarto gioco all’insegna del punto a punto fino al 22-22, poi le giocate di Dzavoronok e Finger, ben imbeccati da Blasi, valgono la conquista del parziale all’insegna dei monzesi.