Sale su una bici rubata ma la proprietaria l’attende insieme ai carabinieri, 55enne denunciata

Riconosce la propria bicicletta rubata qualche tempo prima e chiama i carabinieri. I fatti sono accaduti intorno alle 13 di ieri, giovedì 9 novembre. Una donna di 60 anni piacentina stava passeggiando in via Campesio quando ha notato, parcheggiata a bordo strada, una bicicletta del tutto simile alla sua, rubata il 27 settembre scorso in via Castagna. La passante ha così chiamato il 112 e insieme ai militari ha atteso che arrivasse la proprietaria del mezzo. Poco dopo è comparsa una 55enne che appena prima di salire in sella è stata fermata dai carabinieri.

Dopo le opportune verifiche la bicicletta è risultata proprio la stessa rubata alla 60enne, motivo per cui la straniera è stata denunciata per ricettazione: non è chiaro se la 55enne fosse al corrente di avere tra le mani una bici rubata, ma la legge parla chiaro e la denuncia è stata inevitabile.