Sicurezza, trasporto pubblico e una nuova vita per la scuola materna: le richieste di Vallera al sindaco Barbieri

Il sindaco Patrizia Barbieri ha ripreso il proprio tour tra le frazioni di Piacenza. Ieri è stata la volta di Vallera che il primo cittadino ha raggiunto insieme agli assessori Luca Zandonella, Erika Opizzi e Paolo Mancioppi. Le richieste principali hanno riguardato la viabilità e il trasporto pubblico. In particolare alcuni residenti hanno chiesto che l’autobus che serve la frazione, conduca anche alla Besurica dove sono presenti numerosi servizi utili soprattutto alla fascia più anziana della popolazione. L’autobus, infatti, attualmente lascia i passeggeri lungo la Strada Agazzana: “Ma attraversare la strada Agazzana è troppo pericoloso” lamentano i cittadini.

Un’altra richiesta ha riguardato la nuova vita della scuola materna, ormai chiusa: i residenti hanno chiesto ai rappresentanti della giunta di riutilizzarla a scopi aggregativi.

Infine, prendendo in considerazione i numerosi furti che si verificano nella zona, i cittadini hanno proposto l’installazione di nuove telecamere.