Sopralluogo a sorpresa al canile, il vicesindaco Baio: “Situazione disastrosa, escrementi ovunque e degrado”

Il vicesindaco Elena Baio si è recata stamani, lunedì 13 novembre, al canile comunale di via Bubba, per una visita non preannunciata. La situazione è apparsa subito disastrosa: “Pulizia generale inesistente – afferma l’assessore Baio – sia delle aree esterne, sia dei box. L’area per i cani ammalati è anch’essa sporca e degradata da tempo e i cani non facilmente visibili, escrementi ovunque, da rilevare l’assenza di un educatore cinofilo”.

Era presente anche la Polizia Municipale, che ha verbalizzato le gravi inadempienze al contratto in corso e ha inviato il verbale alla dirigente del Comune per l’applicazione delle sanzioni pecuniarie previste nel capitolato.

Prosegue il vicesindaco: “L’aggiudicatario ha percepito dal Comune 187 mila euro per l’anno in corso e con tali risorse avrebbe ben potuto garantire almeno la pulizia e la vivibilità dell’ambiente”.

Conclude: “Mi auguro che la prossima gestione del canile comunale sia qualitativamente diversa e mi impegno personalmente per garantire tale risultato”. Nei prossimi giorni uscirà il nuovo bando in quanto l’attuale scadrà il 31 gennaio 2018.