Superlega: impresa Wixo Lpr! Il derby è di Piacenza

Una super Wixo Lpr Piacenza conquista due punti d’oro nel derby della via Emilia contro l’Azimut Modena. I biancorossi di Alberto Giuliani si impongono al tiebreak di fronte al pubblico amico del Palabanca di Piacenza dopo 2 ore e 20 minuti di gioco. Un’altalena di emozioni quella a cui ha assistito il pubblico piacentino, a cominciare dallo starting player, privo di Manià: il libero titolare non ha effettuato nemmeno il riscaldamento e non ha potuto essere della partita. A scendere in campo nelle retrovie solo Ludovico Giuliani. Nel primo set i locali costruiscono un piccolo break di vantaggio, ma si fanno recuperare dai canarini sul 20-20. Ne nasce un punto a punto che si risolve solo con un errore di Van Gardereen, poi confermato dal video check, sul 29-27.
Nel secondo e nel terzo set è la formazione di Stoytchev a dominare i giochi. Ngapeth e Urnaut i due migliori degli ospiti sul piano realizzativo, rispettivamente con 24 e 23 punti.
Sul 1-2 la Wixo si è ritrovata con le spalle al muro, ma ha saputo uscire dalle sabbie mobili di una possibile ennesima sconfitta senza punti con grande personalità. Nel quarto parziale, infatti, dopo aver inseguito nella prima parte, ha saputo fare la differenza nei momenti caldi del set, sfruttando la vena propositiva del capitano Alessandro Fei e della banda Trevor Clevenot.
Le emozioni non sono però ancora finite: il quinto set è davvero combattutissimo e solo con un guizzo finale i piacentini hanno potuto sollevare le braccia al cielo.
Due punti che consentono a Piacenza scavalcare Milano e di posizionarsi al settimo posto della classifica con un punto di ritardo da Padova e 4 da Verona, le due formazioni che si affronteranno nel posticipo di giovedì sera.
Il tempo per rifiatare sarà però davvero poco per Fei e compagni. Domenica 14 gennaio, alle ore 18.00, riceveranno al Palabanca la Taiwan Excellence Latina, oggi sconfitta in tre set dalla Lube Civitanova. La partita avrà anche finalità benefiche, poiché parte del ricavato sarà devoluto all’associazione benefica Assowilliam CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’

Il tabellino:
WIXO LPR PIACENZA – AZIMUT MODENA 3-2 (29-27, 17-25, 22-25, 25-23, 15-12)
WIXO LPR PIACENZA: Parodi 4, Alletti 8, Giuliani (L), Marshall 13, Baranowicz 3, Kody 2, Yosifov 12, Fei 20, Cottarelli. N.E. Manià (L), Di Martino, Hershko. All. Giuliani
AZIMUT MODENA: Mossa De Rezende 2, Franciskovic, Argenta, Van Garderen (11), Tosi (L), Rossini (L), Ngapeth 23, Bossi 6, Holt, Urnaut 22, Mazzone 12. N.E. Ngapeth S., Marra, Pinali. All. Stoytchev

WIXO LPR PIACENZA 
Battuta
Ace 6
Errori 20
Ricezione Positiva 42%; Perfetta 28%
Attacco 49%
Muri 12

AZIMUT MODENA
Battuta
Ace 3
Errori 12
Ricezione
Positiva 55%; Perfetta 35%
Attacco 47%
Muri 10

I risultati di giornata:
Milano – Perugia 1-3
Vibo Valentia – Monza 2-3
Sora – Ravenna 2-3
Civitanova – Latina 3-0

Da giocare:
Castellana Grotte – Trento
Verona – Padova

Classifica: Perugia 45, Civitanova 44, Modena 39, Trento 30, Verona 29, Padova 26, Piacenza e Milano 25, Monza e Latina 18, Vibo Valentia 10, Sora e Castellana Grotte 7