Superlega: Piacenza vince a Latina, ma solo al tiebreak

La Lpr Piacenza vince a Latina, ma solamente al tiebreak. I piacentini partivano con i favori del pronostico, ma senza una pedina importantissima come Marshall. Il primo set è a due facce: i pontini fanno la voce grossa per buona parte del parziale, poi Piacenza reagisce, ma non riesce più a colmare il divario. I ragazzi di Giuliani dominano il secondo parziale grazie ad una migliore gestione di Hirrezuelo. Nel terzo parziale Piacenza rimane compatta e forza al servizio. Quando la gara sembrava in discesa Latina è salita in cattedra annichilendo la Lpr con un eloquente 25-14. Nel tiebreak i biancorossi partono a spron battuto con Yosifov e sfruttano gli errori dei locali. In virtù della sconfitta di Monza, battuta in 4 set da Ravenna, Piacenza consolida il sesto posto. Si allontana invece la possibilità di avvicinarsi alla quinta piazza, occupata da una Verona capace di battere Modena.

Top Volley Latina – Lpr Piacenza 2-3 (25-23; 18-25; 21-25, 25-14; 10-15)

Tiebreak: Piacenza avanza grazie a Yosifiv 2-3. Parallela pazzesca di Hernandez 3-5. Risponde Fei 4-6. Attacco vincente di Clevenot. Muro out di Gitto 5-6. Muro di Clevenot su Maruotti 5-7. A segno Simone Parodi 5-8. Punto di Parodi 6-9. Primo tempo di Yosifov 7-10. Latina torna sotto 9-11. Yosifov chiude il punto dopo una grande difesa di Latina 9-12. Hirrezuelo di prima intenzione 9-13. Piacenza vince il tiebreak e conquista due punti dalla trasferta di Latina.

Quarto set: parte malissimo il set per Piacenza. Latina 10-5. Errore in attacco di Fei 10-7. Errore di Herandez 12-8. Errore di Clevenot 14-8. Muro Latina 15-8. Latina domina il parziale 18-9. Non c’è storia. Piacenza mai pervenuta in questo set. Latina ringrazia e guadagna il tiebreak, chiudendo con un nettissimo 25-14

Terzo set: punto di Quintana che ha sostituito Giutto 9-8. Primo tempo di Yosifov 9-9. Ace di Alletti di Ishikawa 10-9- Piacenza allunga 14-11. Controbreak di Latina 14-15. Grande break di Piacenza 21-16. Attacco vincente di Hernandez 17-23. A segno l’attacco di Clevenot 17-24. Piacenza ha preso il largo con il servizio e con la compattezza di squadra. Giuliani chiama timeout suo 24-21 per Piacenza dopo due setpoint sprecati. Piacenza poi chiude 21-25.

Secondo set: Buon inizio di Piacenza avanti 8-6.  Due errori in attacco di Piacenza 8-9. Non sbaglia Parodi 8-11. Piacenza allunga: Hirrezuelo gestisce meglio la squadra 17-13 per la formazioni di Giuliani. Muro di Hernandez. Piacenza  in controllo 15-20. Ace di Clevenot 15-22. Splendida pipe di Clevenot 16-23. Muro di Yosifov. Piacenza vince a man basse il set 25-18

Primo set: avvio equilibrato 3-2. Si prosegue punto a punto 5-5. Out l’attacco di Parodi 9-6. Attacco di Fei a segno 11-8. Ace di Penchev 12-8. Errore di Clevenot 15-10. A segno Ishikawa 16-10 per Latina. Troppi errori di Piacenza in questo primo set 18-13. Ace di Aimone Alletti 19-16, torna sotto Piacenza.  Due muri consecutivi di Piacenza nella stessa azione 19-17. Muro out di Fei 20-18. Penchev attacca out 21-19. Pipe di Maruotti 22-19. Attacco di Hernandez a segno 22-20. Hirrezuelo a muro 22-21. Piacenza impatta sul 22-22. Ishikawa trova il muro out del 23-22. Contro attacco di Clevenot 23-23. Ishikawa ancora a segno 24-23 ed Hernandez sbaglia: Latina vince il primo set 25-23.

Formazioni
Top Volley Latina: Sottile – Fei in diagonale, Ishikawa e Penchev in banda, Rossi e Gitto al centro. Libero Fanuli. All Nacci
Lpr Piacenza: Hirrezuelo – Hernandez in diagonale, Clevenot e Parodi in banda, Yosifv e Alletti al centro. Libero Manià. All Giuliani

Dopo il grande match nella final four di Coppa Italia con Civitanova ed il convincente successo in Coppa Cev la Lpr Piacenza si rituffa nel campionato. L’ottavo turno di ritorno di regular season vede i ragazzi di Giuliani opposti alla Top Volley Latina. I locali hanno collezionato solo due successi in tutto il girone di ritorno, ma i biancorossi non vogliono dare per scontato il risultato.

Diretta dalle ore 18.00 sulle frequenze di Radio Soundcome ascoltarci