“Tra accreditamento e nuove convenzioni”, convegno di Avis per affrontare le sfide future

AVIS Regionale Emilia-Romagna e AVIS Regionale Lombardia organizzano un importante incontro a Piacenza su un tema particolarmente sentito, “AVIS TRA ACCREDITAMENTO E NUOVE CONVENZIONI: LO STATO DELL’ARTE E LE SFIDE FUTURE”. Appuntamento al Park Hotel di strada Valnure sabato 16 settembre dalle 9 alle 17.

“Superata la fase dell’accreditamento è necessario ora ragionare insieme sulle convenzioni con il Servizio Sanitario per la raccolta di sangue e plasma. L’appuntamento è stato organizzato per progettare e condividere proposte ed esperienze comuni tra le due sedi regionali e con l’obiettivo di essere riferimento e buona pratica per tutte le Avis in un settore fondamentale e strategico per le politiche sanitarie e l’autosufficienza nazionale di sangue e plasma” spiegano gli organizzatori.

L’incontro si divide in due sessioni: al mattino, accreditata ECM, indirizzata alla componente sanitaria associativa; al pomeriggio indirizzata ai dirigenti.

RELATORI

O. Bianchi: Presidente Avis Regionale Lombardia

L. Boetti: Responsabile Area Sanitaria Avis Regionale Emilia-Romagna

G. Cambiè: Direttore Sanitario Avis Regionale Lombardia

I. Menichini: Consulente in Gestione della Qualità (Necstep Studio Associato)

M. Pirazzoli: Presidente Avis Regionale Emilia-Romagna

V. Randi: Direttore del Centro Regionale Sangue dell’Emilia-Romagna

D. Rossi: Responsabile del Centro Coordinamento della Lombardia

Moderano G. Briola: Coordinatore del Comitato Scientifico Avis Regionale Lombardia e T. Gamba: Componente Esecutivo Nazionale