Due arresti per un furto trasformatosi in rapina impropria

Si è trasformato in una rocambolesca rapina impropria un furto verificatosi ieri a Piacenza e conclusosi con l’arresto di due persone: un 32enne piacentino ed una 31enne di Chiavari che vivono a Pontenure, già noti alle forze dell’ordine. I due avevano preso due cellulari e un portafogli di tre avventori del "Baciccia", usciti a fumare. Accortisi del furto, i derubati hanno cercato di bloccare l’auto dei ladri che si stavano allontanando, rischiando di  essere travolti: uno degli inseguitori, un 32enne di Castelsangiovanni, è caduto a terra ed è rimasto ferito ad una mano e alla testa, per 10 giorni di prognosi. Raggiunta dalle volanti, la coppia in fuga è stata arrestata con le accuse di rapina impropria e possesso ingiustificato di arnesi da scasso e di oggetti atti ad offendere.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank