Aggressione ultras del Rimini, altre tre denunce

I fatti risalgono al 23 settembre scorso, al dopo partita Piacenza Rimini finito con l’aggressione dei tifosi piacentini ai danni dei colleghi romagnoli. Ma le indagini sono proseguite, condotte dalla sezione tifoserie della Digos, che nei giorni scorsi ha denunciato altri tre ultras. Si tratta di due ultratrentenni e un 22enne, tutti piacentini. Due sono stati denunciati ai sensi della legge per la sicurezza negli stadi. Dovranno inoltro rispondere di percosse e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Per loro è stato anche firmato un Daspo di 5 anni. Il loro collega dovrà invece vedersela con l’accusa di favoreggiamento. Avrebbe aiutato un altro ultras a scappare.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank