Placentia Marathon, domani in diretta la corsa della solidarietà

Piacenza e la sua Maratona e Maratonina reggono i numeri e presenze della scorsa edizione, sono circa 2300 gli iscritti suddivisi tra la 14^ Placentia Marathon e la 9^ Strapiacenza Half Marathon, un dato positivo in tempi non proprio felici relativamente ai numeri estrapolati dalle Maratone e Maratonine di questa prima parte dell’anno. Un dato  verificato tramite le statistiche sugli arrivati delle 21 km (26) e della 42 km (6) sino ad oggi disputate in Italia che segnala un calo di arrivati su almeno tre quarti delle gare prese in esame, fatto salvo per due 21 km e una maratona su un totale di 32 manifestazioni. Sotto questo aspetto la Placentia Marathon e Strapiacenza Half Marathon in programma domenica 1° marzo, reggono l’onda della crisi di presenze proponendosi in quanto a numero di iscritti sullo stesso livello della scorsa edizione, quando ancora mancano gli inserimenti di un centinaio dei cosiddetti ritardatari, sono 1630 gli iscritti alla Mezza, 540 alla Maratona e 24 nella gara per atleti disabili in Hand Bike, prevedibili quindi circa 2300 iscritti, ai quali andranno aggiunti i partecipanti alla Strapiacenza non competitiva di 5 e 10 km. Come sempre la Placenta Marathon ha come obbiettivo principale di dare un aiuto concreto all’UNICEF, ma non per questo dimentica di allestire un cast di atleti di discreto livello sia per la 21  km (molto più ampio) che per la 42 km, non dimenticando che nella stessa giornata del 1° marzo vi sono concomitanze molto rilevanti quali altre quattro mezze maratone, senza dimenticare che sempre nel mese di marzo sono previste nelle quattro domeniche restanti altre quattro maratone quali: Ferrara, Brescia, Roma e Treviso. Alla Placentia Marathon saranno al via i keniani Joshua Kipchumba Rop e Philemon Kipkering, i marocchini Hicham El Barouki e Abdelhafid El Hachlimi, il romeno Joan Vaida, i nostri Pietro Colnaghi e Costantino Simonetta, tra le donne assenti la Carlin (influenzata) e Vassali (impegnata nella scalata del Pirellone) favorita è la croata Marija Vrajic.  Nella Strapiacenza Half Marathon assente dell’ultima ora il carabiniere Denis Curzi infortunatosi giovedì sera in allenamento, rimangono favoriti per il successo finale i keniani Edward Kiptanui Too e Simion Kiprugut Kirui, i marocchini Mohamed Belfdil, Khalid Tassini e Mokraj Lahcen, l’italo-marocchino Said Boudalia, i nostri Giacomo Leone e Stefano Ripamonti. Ma molto probabilmente sarà la gara femminile sulla mezza maratona a tenere viva l’attenzione con una gara che si preannuncia tutta azzurra e con un probabile riscontro tecnico di buon valore grazie alle iscrizioni dell’ultima ora di Ivana Iozzia e Maria Cocchetti, con loro anche Cristina Scolari e Daniela Richini.La 14^ Placenthia Marathon for Unicef verrà trasmessa in diretta domani  dalle 9. Oggi pomeriggio, invece, collegamenti con il Centro Maratona al Polisportivo di Piacenza, dove dalle 15 è possibile ritirare pettorale, "chip" e sacca gara. Ampia sezione dedicata all’evento con news e audio sul sito radiosound95.it..SEZIONE PLACENTIA MARATHON 2009

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank