Maria Cristina Sartori, la donna accusata dell’omicidio di Adriano Cerioli

Maria Cristina Sartori può sedere di fronte ad un tribunale. A sorpresa infatti lo psichiatra Corrado Cappa , consulente tecnico del Tribunale ha stabilito che la donna è capace di  intendere e volere. Questa perizia ribalta  quella del tribunale del Riesame di Bologna dello scorso mese di agosto in cui la donna era stata giudicata incapace di intendere e di volere.   La Sartori dovrà quindi affrontare il normale processo che la vede accusata dell’omicidio di Adriano Cerioli, ucciso lo scorso giugno con un coltellata al petto.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank