Resta in carcere lo zio dello spaccio

Rimane in carcere Fernando Pradelli, pensionato piacentino di 56 anni, conosciuto come "lo zio" arrestato per spaccio nel 2005 all’interno della sua villetta di Sarmato per spaccio. Lo zio gestiva un vasto traffico di stupefacenti, con lui sono stati condannati a  3 anni e 3 mesi la convivente rumena di 39 anni, scarcerata, a 2 anni e 10 mesi Fabio Marciano e a 3 mesi 2 cittadini del marocco. Il giudizio segue quello di giugno, nel quale altri 7 imputati avevano patteggiato la pena. Lo zione aveva trasformato la sua abitazione in un bunker con telecamere all’esterno e al momento dell’arresto erano stati trovati 200 grammi di cocaina.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank