Nicolin Ndou non ce l’ha fatta, a una settimana dall’infortunio sul lavoro

Non ce l’ha fatta il manovale albanese rimasto vittima di un infortunio sul lavoro avvenuto giovedì della scorsa settimana in un cantiere edile di via Pennazzi. La vittima si chiamava Nicolin Ndou, aveva 42 anni, abitava  a Cortemaggiore in via Firenze. Il manovale è spirato nella notte all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dove si trovava ricoverato nel reparto di rianimazione per un trauma cranico riportato nel cantiere di via Pennazzi.Le ferite che aveva subito in quella circostanza erano apparse subito molto gravi ma i medici avevano comunque tentato il possibile per salvarlo.L’infortunio era avvenuto il mattino del 5 ottobre scorso. Ndou mentre era al lavoro era stato colpito al capo da una putrella precipitata dall’alto per cause accidentali.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank