Un altro disastro aereo nel piacentino. Piper precipita a Cassano di Ferrie

Unico residente del posto, è stato Domenico Cavanna a dare l’allarme questa notte intorno alle 3 e 20. Il velivolo precipitato nei pressi di  Centenaro di Ferriere a 800 metri di altitudine nello schianto ha prodotto un boato assordante, "sembrava stesse atterrando sulla mia casa" ci ha raccontato il signor Cavanna. Una tragedia che è il secondo disastro aereo in meno di 3 mesi, il 13 agosto lo ricordiamo era avvenuto lo schianto del c130, questa mattina 2 persone hanno perso la vita, Roberto Manzaroli, 60 anni milanese presidente dell’aereo club di Bresso e  Luigi Lotti, 35 anni, nato a Soncino in provincia di Cremona e residente nel bergamasco. Il velivolo precipitato apparteneva ad una piccola compagnia privata lA Air  Loop ed era ospitato nella parte privata dello scalo di Linate. L’aereo è caduto a una decina di metri dalla strada, è finito in un campo andando poi a schiantarsi in un bosco.  La scorsa notte vi era una buona visibilità, l’agenzia per la sicurezza del volo ha pertanto aperto un’inchiesta tecnica per appurare le cause del disastro del piper  e l’esatta dinamica .  Mercoledì verrà effettuata l’autopsia sui resti dei corpi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank