Boxe: risultati del week end della Salus et Virtus

Calendasco sancisce il successo della SALUS ET VIRTUS BOXE; Indovinato anche lo spostamento dalla Piazza al Palazzetto causa il tempo incerto.Otto incontri di ottimo livello e qualità danno vita ad un’ottima serata dove dubbi si danno certezze.Si parte subito con il 1° serie WAHABI BRAHIM e VERRENGIA AMATO (Piemonte) dove gli scambi si alternano, al termine un salomonico pari accontenta entrambi.L’esordiente LAMBERTI VIOLA da prova di fermezza affrontando la comasca MACCIONE LUISELLA pugilessa già navigata. Certo l’emozione frana un po’ la salussina che però riesce a tenere in mano l’andamento del combattimento: un altro pari per non scontentare nessuno.Terzo match e terzo pari anche se stavolta il danneggiato è VELCOV MARTIN un fighter di razza che non da scampo all’ottimo DERIU MANUELE (Piemonte) costretto dalla 1° alla 4° ripresa sulla difensiva, ma gli arbitri non vedono i colpi al bersaglio grosso che stroncano la resistenza dell’ospite.Il piccolo FIORILLO PIETRO da conferma degli ottimi miglioramenti prendendosi le soddisfazioni che non gli furono concesse a Genova contro DECARO ALESSANDRO (Genova); Quattro riprese intense ed agguerrite dove i due pugili certo non si risparmiano, ma nessuno dei due prevale e giusto e corretto pari.E’ la volta dell’altra pugilessa categoria 60 kg ROSSINI ILARIA opposta alla ferrarese KUSIAK DOROTA; Una rivincita con un po’ di rivalità parte in quarta la salussina che però fatica a trovare la giusta misura che trova dopo la seconda ripresa e sono dolori per l’ospite che centrata più volte dal destro della Rossini finisce l’incontro molto provata. Netta la vittoria della salussina.Match clou della serata tra il forte SABAU GHEORGHE JONUT e il genovese PORCU LUIS; Due veri talenti danno vita ad un confronto serrato e spettacolare con alterne azioni del piacentino che da sfogo di grande padronanza e Porcu che cerca di controbattere con scambi di forza. Ha la meglio Sabau che centra il suo avversario ripetutamente provocandogli un forte ematoma sull’occhi destro aggiudicandosi la vittoria.BATTAGLIA MARCO affronta MASCARO IVAN (Genova) con poca convinzione, non gli riesce ripetere la bella prestazione di Genova (pari) e cede nel finale ai punti.Vittoria netta del bravo CASSONE FRANCESCO su MIRAGLIA ROCCO (Piemonte) che con rapidi spostamenti e ottimi rientri neutralizza la forza del piemontese vincendo nettamente.Ottimo l’affluenza del pubblico che ha gustate le prelibatezze piacentine presso gli stand allestiti per l’occasione.Premiati dall’assessore di Calendasco PIERO MASSARI con una targa ricordo, i vertici della Salus per l’ottima organizzazione sportiva in collaborazione con "Gli Amici della Piazza"SPEAKER: Mimmo ZambarraRISULTATI:Lamberti (Salus) b. Maccione (Como) ai punti Rossini (Salus) b. Kusiak(Ferrara) ai punti Cassone (Salus) b. Miraglia (Galliate) ai punti Sabau(Salus) b. Porcu (Genova) ai punti Wahabi (Salus) e Verrengia (Galliate) pari Velcov (Salus) e Deriu (Galliate) pari Fiorillo (Salus) e Decaro(Genova) pari Marasco (Genova) b. Battaglia (Salus) ai punti