Denunciati 5 piacentini. Rivendevano sottobanco assicurazioni d’auto irrego

Cinque piacentini soci titolari di una concessionaria di auto della città sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Piacenza che hanno scoperto un giro di assicurazioni irregolari.  Stando infatti a quanto riferito questa mattina dal capitano Helios Scarpa, i concessionari rivendevano sotto banco i tagliandi assicurativi destinati alle auto in prova, e che garantivano una copertura assicurativa solo di pochi giorni. I tagliandi venivano venduti a prezzi che variavano dai 30 ai 150 euro, e venivano utilizzati soprattutto dai proprietari di supercar come Bmw e Porsche.