Lega Nord: ultimatum ad Agogliati

Dopo la destituzione a Ferriere dei Leghisti Mainardi e Scaglia, arriva l’ultimatum dal carroccio che da tempo dieci giorni al sindaco Antonio Agogliati per una nuova ridistribuzione degli incarichi in giunta. La Lega Nord chiede al sindaco del Pdl di tenere conto del peso politico del movimento sul territorio e si ritiene libera di agire in totale autonomia, svincolata dalle logiche di coalizione nei confronti del sindaco qualora l’ultimatum non venisse rispettato. Più in generale il Carroccio auspica, anche in altre realtà in cui si sono aperte criticità politiche con il Pdl, intese più condivise con il tradizionale alleato e una coerenza degli impegni assunti, per una più efficace attività amministrativa sul territorio.