Fermati due rumeni per porto di oggetti atti ad offendere

blank

Una volante della polizia ha sorpreso ieri sera intorno alle 23.30 in via 24 Maggio, due rumeni che armati di una picozza  cercavano di danneggiare alcuni cartelli stradali. Portati in questura i due, di nazionalità rumena, sono stati identificati come gli stessi che l’altro giorno erano stati fermati nei pressi della scuola media Calvino a bordo di una autovettura al cui interno erano stati trovati 3 coltelli e una borsa antitaccheggio. Ad essere denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere è stato però solo quello era stato trovato con in mano la piccozza.

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank