La centrale di Castel San Giovanni apre al pubblico

blank

Sabato 19 giugno si apre al pubblico la Centrale Termoelettrica Enel Edoardo Amaldi: tra le numerose iniziative il raduno delle auto Ferrari, l’esibizione della Ducati di Stoner, visite guidate nell’impianto, giro panoramico con trenino, il circo della Scienza e tanti altri giochi per piccini.  
Firenze, 16 giugno 2010 – Un programma ricco di iniziative per grandi e piccini, una giornata all’insegna dello sport, della musica, dell’animazione, del divertimento assicurato: è quello messo a punto dalla Centrale Enel termoelettrica Edoardo Amaldi che sabato 19 giugno aprirà al pubblico dalle 10 alle 18.30 nell’ambito dell’iniziativa “Centrale Aperta” 2010 di Enel.
Un’occasione straordinaria per tutti i visitatori che avranno la possibilità di approfondire la conoscenza dell’affascinante mondo della produzione di energia oltre che di dilettarsi con simpatici intrattenimenti in Centrale.
Per arrivare in Centrale dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30 a Castel San Giovanni in Piazza XX Settembre sarà operativo un servizio di bus navetta presso un apposito gazebo di sosta.
A partire dalle 10 i tecnici di Enel saranno a disposizione per la visita guidata nell’ impianto lungo un itinerario che farà toccare con mano ai visitatori il percorso di trasformazione e produzione di energia elettrica. Inoltre un trenino sarà a disposizione dei visitatori per un originale giro panoramico della Centrale.
Ricco di giochi il programma per più piccoli con il Villaggio sportivo e il Circo della Scienza. Tra i momenti clou della giornata il raduno di auto Ferrari in Centrale e l’esposizione della MotoGP Ducati del campione australiano Casey Stoner.
Da non perdere la mostra ed esibizione di Automodelli statici e radiocomandati, la mostra fotografica “Il Po e la Centrale”, il maestro William Xerra che, nel pomeriggio, racconterà il suo “Innesto” in terre d’OltrePo. A chiusura della giornata lo spettacolo dei giovani di Casa Montagna. Durante la giornata saranno offerti ai visitatori bibite fresche e gustosi gelati. E per non dimenticare la “giornata elettrica”, sarà scattata una foto ricordo  per tutti i partecipanti che la vorranno.      
L’iniziativa “Centrale Aperta” è nata nel 2002 con lo scopo di aprire al pubblico il grande patrimonio tecnologico di Enel per farne conoscere i meccanismi e gli standard ambientali, favorendone in questo modo l’integrazione con il territorio. “Centrale Aperta”, infine, darà vita anche a numerose attività formative e naturalistiche, attraverso le quali sarà possibile comprendere il lavoro e l’impegno che permettono alle fabbriche dell’energia di operare nel pieno rispetto dell’ambiente.

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank