Aggiornamenti sul caso dei condomini truffati

Proseguono le indiscrezioni sulla vicenda dei condomini truffati. Un imprenditore piacentino, Luigi Ricca, di Roveleto di Cadeo, è stato fermato dagli investigatori del nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza, con l’accusa di aver prestato soldi a tassi usurai all’amministratore di condominio, indagato per appropriazione indebita. Intanto la procura ha disposto il sequestro di un conto corrente intestato all’arrestato. I legali dell’imprenditore hanno dichiarato che il loro assistito chiarirà nei prossimi giorni con gli inquirenti la sua posizione.

blank

Radio Sound blank blank blank

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank