Armando Madonna è il nuovo allenatore del Piacenza Calcio

Presentato in mattinata il nuovo allenatore del Piacenza Calcio. Si tratta di Armando Madonna, ex calciatore e allenatore dell’Albinoleffe.

La carriera da allenatore di Armando Madonna.
Si ritira dall’attività agonistica a 39 anni, iniziando la carriera come allenatore in seconda di Roncaglia all’Alzano Virescit nella stagione 2003/2003, e successivamente come allenatore della squadra Primavera dell’AlbinoLeffe.
Dal 26 maggio 2008 allena la prima squadra dell’AlbinoLeffe. Nelle prime tre partite ha collezionato un pareggio (2-2) contro il Frosinone, una sconfitta nella semifinale d’andata dei playoff contro il Brescia (1-0) ed una vittoria nella partita di ritorno (2-1). Nella finale di play-off, contro il Lecce, ha fallito la promozione in Serie A, perdendo 1-0 a Bergamo e pareggiando 1-1 a Lecce. Viene confermato per la stagione 2008/09 conclusasi con un discreto nono posto per la squadra seriana, tanto da permettergli la permanenza anche per la stagione successiva sulla panchina dell’AlbinoLeffe ma il 28 settembre 2009 viene esonerato dopo il non incoraggiante avvio di stagione dell’Albinoleffe. Da oggi è il nuovo allenatore del Piacenza Calcio.

La carriera di Armando Madonna iniziò nel 1981 con l’Atalanta. Nel 1983 passò al Piacenza, allora in serie C2. Rimase nella squadra biancorossa fino a novembre del 1988, lasciando un Piacenza in serie B e realizzando bel 43 gol con la squadra piacentina. Armando Madonna esordì in serie A nel novembre dell ’88 con l’Atalanta, durante l’incontro Milan – Atalanta (1-2), Rimase nella squadra gergamasca fino al 1990, siglando 12 reti. Nel 1990 si trasferì alla Lazio dove segnò soli 2 gol; a novembre del ’91 ritornò al Piacenza, allora in serie B, contando 27 presenze e realizzando 5 gol.

Col il Piacenza Calcio rimase per 7 stagioni contando 196 presenze e realizzando ben 48 gol.

Ascolta l’intervista esclusiva fatta in diretta su Radio Sound.