Abusava della figlia della compagna, sei anni a 50enne piacentino

E’ di sei anni di reclusione la pena per il 50enne che tre settimane fa era stato arrestato dalla squadra mobile di Piacenza per violenza sessuale nei confronti della ragazza, figlia della sua convivente.

Ricorderete senz’altro la vicenda davvero inquietanti, con una serie di abusi sessuali e molestie che secondo la vittima si sono protratti per dieci anni, da quando cioè la ragazza era solo una bambina d sette anni.

Questa mattina l’uomo è comparso davanti al giudice per l’udienza preliminare Giuseppe Besrani e al pubblico ministero Emilio Pisante, dove è stato processato con rito abbreviato. Per lui è stata ovviamente disposta la custodia cautelare in carcere.