Granfondo Colnago: raggiunta quota 2000 iscritti

Grandi prospettive per la 6 edizione della Granfondo Colnago, proprio oggi si sono superati i 2000 iscritti, provenienti da tutta Italia e perfino da Giappone, Australia, Ucraina, Gran Bretagna, Svizzera, Belgio, Stati Uniti ecc.

La volata del mese d’Agosto che porterà al traguardo dei 3500 iscritti non è iniziata, ma questo obbiettivo sembra essere nel mirino dell’edizione 2010.

Alla luce di questi numeri gli organizzatori stanno lavorando per poter accogliere un numero di partecipanti superiore a quello previsto ma per ora le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento dei 3500 partecipanti.

Anche all’edizione 2010 non mancheranno i grandi nomi del ciclismo amatoriale nazionale, in gran parte i big sono già tutti iscritti.

Si ricorda hai partecipanti la variante al percorso rispetto all’edizione 2010, e cioè l’ascesa al Passo Caldarola passando per Groppo Arcelli, questa salita inedita per la Granfondo Colnago verrà percorsa dagli atleti che si sfideranno sul percorso medio 125 km e lungo 156km, quindi non si farà per il 2010 la ‘mitica’ salita di Vidiano, ma i percorsi saranno ugualmente impegnativi.

Confermato anche per il 2010 il ‘Percorso Disabili’

Granfondo Colnago in collaborazione con la sezione provinciale del Comitato Parolimpico Italiano permette ai vari atleti disabili di confrontarsi sul percorso di 70 km. della Piccola Fondo.

Ogni atleta iscritto regolarmente alla manifestazione potrà essere inserito a seconda della propria categoria, nelle specifiche classiche.

Le Premiazioni saranno a cura del Comitato Parolimpico di Piacenza.

Per ulteriori informazione e modalità di partecipazione visitate il sito www.granfondocolnago.com .

Questo nuovo evento collaterale vuole essere un modo per avvicinare la Granfondo Colnago ad un numero maggiore di persone, all’intero mondo dello sport e del ciclismo e a nuove realtà sportive e sociali.

Granfondo Colnago anche per il 2010 rinnova la collaborazione con l’Associazione del Bambino Cardiopatico di Piacenza, alla quale per ogni iscritto verrà devoluto euro 1.

Appuntamento a tutti al 5 settembre sulle strade della Granfondo Colnago