Nove titoli per la Vittorino ai Regionali di canottaggio

La Vittorino da Feltre si conferma ai vertici del canottaggio emiliano-romagnolo grazie al bottino – di titoli e medaglie – conquistato lo scorso week-end a Ravenna ai Campionati Regionali. I tecnici Francesco Solenghi e Filippo Mori hanno schierato trentatré atleti che hanno dato vita a ventisette equipaggi che hanno collezionato nove titoli regionali, tre medaglie d’oro, otto d’argento e cinque di bronzo. Un bilancio che ha permesso alla Vittorino di conquistare la vetta della classifica generale davanti al Cus Ferrara.

Titolo regionale per Riccardo Roverselli e Filippo Canderle nel doppio Cadetti (bronzo alle spalle di due equipaggi non regionali), per Beatrice Groppi nel 7.20 Cadetti (argento), per Sara Groppi nel 7.20 Allievi C (argento), per l’otto Senior formato da Luca Raffo, Federico Canderle, Edoardo Nartelli, Emanuele Grassi, Andrea Bosi, Andrea Golino, Francesco Solenghi, Andrea Tonincelli e dal timoniere Marcello Sbordi (oro), per Cecilia Squeri e Alice Gruppi nel doppio Junior (oro) e nel due senza Junior (argento), per Umberto Nartelli e Andrea Golino nel doppio Pesi Leggeri (argento), per Buenano Montufar, Federico Canderle, Luca Raffo, Marcello Mannina, Matteo Lommi, Simone Subacchi, Gian Luca Riscazzi, Omar Ghetti ed il timoniere Marcello Sbordi nell’otto Junior (bronzo), e per Umberto Nartelli nel singolo Pesi Leggeri. Oro anche per Brenda Livelli nel doppio Senior in coppia con Giulia Cabassa del Padova Canottaggio.

Sul podio con l’argento al collo anche Riccardo Roverselli (7.20 Cadetti), Riccardo Giordano (7.20 Allievi C), Laura D’Amato e Deborah Bonomi (doppio Senior), Deborah Bonomi (singolo Junior). Medaglia di bronzo, invece, per Beatrice Groppi e Sara Groppi (doppio Cadette), per Luca Cristalli ed Eugenio Ferrari nel doppio Junior e per lo stesso Ferrari anche nel singolo Junior.

Da segnalare anche i piazzamenti di Filippo Canderle (4° nel 7.20 Cadetti), Felice Coppola (6° nel 7.20 Allievi B), Leonardo Villa (5° nel 7.20 Allievi C), Lommi-Subacchi (4° nel doppio Ragazzi), Tonincelli-Bosi-Grassi-Nartelli (4° nel quattro senza Junior), Ghetti-Riscazzi-Montufar-Mannina (6° nel quattro Ragazzi), Vetrucci-Mezzadri (5° nel doppio Ragazzi) e Lamoure-Irti (5° nel doppio Ragazze).

“Titoli e medaglie – commenta il tecnico Francesco Solenghi – che ci proiettano al dodicesimo posto della Coppa Montù, la classifica nazionale che mette in fila tutte le duecento società italiane. Merito di questi splendidi atleti che stanno dando lustro e onore allo sport piacentino”.