Raggirano centenario, guai per una cartomante piacentina

Circonvenzione di incapace. E’ questa l’accusa con cui è finita nei guai una sedicente cartomante piacentina di 55 anni. Secondo l’accusa Loredana Chinaglia, avrebbe sottratto insieme ad un’amica, la 54 enne Paola Martello, oltre 700 mila euro un anziano. La vicenda era iniziata nel 2005 quando un noto professore vicentino centenario che soffriva di alcuni disturbi di salute provocati dall’età si sarebbe fatto circuire dalla Martello consegnandole 450mila euro. Secondo quanto ricostruito dai finanzieri però la vera manovratrice delle sorti di questa vicenda sarebbe stata la cartomante sul conto della quale finivano i soldi dell’anziano professore. Non solo denaro perché le due donne riuscirono a farsi acquistare dall’uomo anche un appartamento da 325mila euro. Solo con il migliorare delle condizioni di salute dell’anziano, l’uomo si è accorto di cioè che stava succedendo e ha sporto denuncia contro le due donne.