Marocchino denunciato per ricettazione. Tentava di vendere telefoni rubati

I carabinieri della Compagnia di Bobbio hanno invece stroncato sul nascere un fiorente giro di furti e merce poi ricettata che stava per radicarsi tra gli spogliatoi del River Park di Rivergaro. Due giovanissimi marocchini di 15 e 17 anni sono stati sorpresi dai carabinieri mentre tentavano di vendere a 50 euro alcuni telefoni cellulari che avevano rubato nemmeno 10 minuti prima ad alcuni clienti del parco acquatico. L’ignaro acquirente, un marocchino di 22 anni, è stato invece denunciato per ricettazione.