Maturità nel piacentino: tra i 1776 candidati ci sono state 27 lode

Dai dati di tutti gli istituti superiori di Piacenza e provincia sulla maturità emerge un netto taglio delle votazioni in particolare quelle di vertice. Il motivo non è nella preparazione degli studenti, ma nelle nuove e più rigide condizioni per portare a casa il massimo dei voti. Tra i 1776 candidati ci sono state 27 lode e 15 bocciati. 143 invece quelli maturati con la votazione minima e 502 quelli classificati con un voto definito medio ( tra il 61 e il 70).