Vaciago: \”state violando la legge, siete dei ladri\”

A fondo pagina l’audio di Giacomo Vaciago.

Dalla montagna, dove si trova in vacanza, l’ex sindaco Giacomo Vaciago risponde in maniera durissima al sindaco Roberto Reggi. Il primo cittadino infatti, dopo l’ultimo Consiglio comunale, aveva paventato la possibilità di dare preciso mandato all’Avvocatura per valutare la possibilità di azioni legali nei confronti di Vaciago, riguardo le sue affermazioni. “Non possiamo permettere a Vaciago di venire in Consiglio per insultarci”, questo lo sfogo di Reggi, dopo un botta e risposta lungo un anno. Ora Vaciago, appresa la volontà del sindaco di passare alle vie legali per accertare chi abbia ragione, si dichiara sicuro delle sue posizioni e rincara la dose: “E’ un anno che glielo dico. State violando la legge, siete dei ladri. Finalmente qualcuno deciderà chi dei due mente”. Le accuse di Vaciago, lo ricordiamo, hanno riguardato tutte le maggiori pratiche urbanistiche della storia recente di Piacenza, dall’ex Enel a Palazzo uffici, così come per via Venturini e l’ex Apollo. Vaciago, per nulla scosso dalla presunta decisione di Roberto Reggi, ma anzi quasi sollevato, è poi tornato a parlare dell’azione dell’amministrazione in questi termini: “Malaffare, illegalità, ruberie, per questo è nell’interesse della città che la magistratura accerti se è vero ciò che ho dichiarato, in Consiglio comunale, a verbale”.