Sei piacentini da domani in gara agli italiani giovanili.

Sono complessivamente sei gli atleti di scuola Vittorino da Feltre – ma attualmente tesserati per le Rane Rosse nell’ambito del progetto per l’attività agonistica giovanile realizzata dalla società biancorossa in collaborazione con la DDS Milano – che da domani, mercoledì 21 luglio, fino a sabato 24 scenderanno in vasca a Roma per i Campionati Italiani giovanili estivi di nuoto. La pattuglia biancorossa, che in questa avventura sarà accompagnata dal responsabile tecnico Gianni Ponzanibbio, sarà purtroppo rimaneggiata dato che due degli otto nuotatori che si sono classificati scendendo nel corso della stagione al di sotto dei tempi limite per i tricolori – Marta Cervini e Federico Vacca – sono stati costretti a rinunciare agli Italiani giovanili per motivi di studio.

blank

A difendere i colori della nostra città, nella competizione tricolore giovanile che vedrà complessivamente scendere in acqua 1114 atleti in rappresentanza di 227 società, saranno quindi sei Juniores: Alessandra Maretti, che gareggerà nei 50, 100 e 200 dorso, Andrea Valentina Milani (50, 100 e 200 rana), Filippo Celoni (50, 100 e 200 delfino), Pietro Bosi (50, 100 e 200 dorso), Luca Fagnoni (50, 100 e 200 dorso) e Riccardo Pennini (200 e 400 stile libero). Per qualcuno è ipotizzabile anche un ulteriore impegno nelle varie staffette.

“Sono tutti ottimi atleti – commenta Gianni Ponzanibbio – che hanno già partecipato altre volte agli Italiani giovanili e che quindi non dovrebbero pagare dazio per l’emozione di scendere in vasca in una competizione agonistica così importante. Fare previsioni, come sempre, non è facile anche se credo che questa squadra, potenzialmente, potrebbe regalare alla nostra città almeno un paio di medaglie, addirittura del metallo più prezioso. Qualcuno lo ha già fatto negli anni passati e mi auguro davvero che la tradizione della Vittorino da Feltre continui anche quest’anno”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank