Truffe via internet, venti denunce in un mese

Venti denunce in un mese alla Polizia postale per truffe via Internet. Danneggiati piacentini che si sono visti recapitare bollette esorbitanti a causa della connessione  a qualche dialer installatosi a sorpresa o lamentano affari andati a monte in aste on line, con soldi svaniti senza ricevere l’oggetto acquistato. Non cambiano i consigli della Polizia per evitare brutte sorprese: scegliere con cura i siti frequentati, non cliccare su maschere o pop up sospetti che appaiono improvvisamente sul video e dotarsi comunque di un buon antivirus, da aggiornare costantemente.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank