Libero il commercialista piacentino Carlo Bazzoni

Libero il commercialista piacentino Carlo Bazzoni. Il professionista, accusato di estorsione, era agli arresti domiciliari dallo scorso 24 maggio. Il Giudice ha accolto la richiesta degli avvocati difensori perché sono venute a meno le esigenze di custodia dell’indagato. Secondo l’accusa Bazzoni, avrebbe costretto alcuni suoi clienti a versare denaro promettendo loro che le ispezioni fiscali a cui erano sottoposti sarebbero terminate senza sanzioni o comunque sarebbero state più lievi.