Mutande col doppiofondo, senegalese nei guai per droga

Uno studente senegalese di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero, che per arrotondare fa il venditore ambulante di biancheria intima femminile, è stato bloccato sabato pomeriggio in un bar di via colombo mentre usciva dal bagno. I carabinieri sospettando che potesse avere con sé della droga lo hanno perquisito trovandogli però solo pochi grammi di cocaina in tasca. Portato in caserma in via berevrora i militari hanno scoperto che il resto della droga lo aveva nascosto in una tasca ricavata negli slip che indossava sotto i pantaloni. In tutto sono stati sequestrati altri 20 grammi di cocaina e 50 di hascisc.