Stupro di Fidenza, in manette un moldavo

Sarebbe coinvolto anche un ventenne moldavo, S.V. le sue iniziali, nello stupro di una prostituta romena avvenuto a Febbraio a Fidenza e che costò l’arresto ai due sue connazionali. Secondo i carabinieri,i l ruolo del ventenne residente a Sarmato sarebbe stato quello di procurare ingenti quantitativi di droga. Ora il moldavo si trova rinchiuso nel carcere delle Novate.