Scuola, a rischio l\’inizio delle lezioni

Nuova stangata per il mondo della scuola. Una bozza dell’ufficio scolastico regionale rischia di mettere in discussione la partenza delle lezioni. Nel documento si parla infatti solo di risorse stanziate in organico di diritto e cioè relativamente agli insegnanti necessari sulla base delle iscrizioni di gennaio e non di organico di fatto ovvero in relazione al numero definitivo di iscrizioni. L’emergenza maggiore riguarda la scuola dell’infanzia con 12 nuove sezioni che non partiranno e ben 288 bambini in attesa. La situazione che vive oggi la scuola piacentina è stata denunciata dai sindacati che vogliono fare fronte comune contro il testo prima che questo diventi ufficiale e in vista della conferenza scolastica regionale in programma il 9 agosto.