Aggredita albergatrice piacentina in Sardegna

Aggredita e pestata a sangue nel sonno. E’ successo in Sardegna ad una albergatrice piacentina di 71 anni, Mariuccia Premoli. Cinque ore da incubo, così le descrive dopo il brutale pestaggio avvenuto nella giornata di domenica: un uomo si sarebbe infatti introdotto nella villa di campagna a Monticanaglia, nella Gallura, legando e imbavagliando la donna per poi rubarle il portafoglio e picchiandola selvaggiamente per 5 ore. La Premoli è proprietaria insieme al marito di un ristorante e di un albergo a tre stelle in costa Smeralda.