Miserotti: \”Certificazioni on-line? Altre le priorità nella sanità

I medici di base insorgono nei confronti della decisione del Governo di passare ai certificati di malattia on-line in tempi brevi. Nel mirino dei camici bianchi sia la questione della responsabilità, che si perderebbe con il metodo interattivo e l’allungamento dei tempi dovuto alla mancanza della linea internet veloce fuori città. Come ha spiegato il presidente di medici piacentini Giuseppe Miserotti, intervistato da Gianmarco Aimi, rimane la disponibilità al dialogo da parte della categoria, ma sempre che non vengano usati metodi restrittivi per far passare questa decisione. In particolare Miserotti evidenzia come nella sanità i problemi più urgenti sono ben altri, oltre alla certificazione on-line.