In arrivo 11 nuovi insegnanti. I sindacati: \”Una goccia nel mare\”

Sarà la scuola dell’infanzia la più penalizzata dalla mancanza di insegnanti. Questa la denuncia dell’Flc Cgil, dopo l’incontro avuto oggi con l’assessore regionale Patrizio Bianchi. Un appuntamento durante il quale è stato messo in luce l’impegno della Regione nel sostegno all’istruzione, con uno sforzo che pero non riuscirà a sopperire alle mancanze del Governo. Sono 11 i nuovi insegnanti che entreranno di ruolo, un risultato ottenuto dalle richieste dei sindacati, che però vengono definiti da Manuela Calza, segretario provinciale Flc, una goccia nel mare. Sempre la Calza infatti, ai nostri microfoni, ha spiegato che la scuola dell’infanzia sarà la più penalizzata, anche perchè le richieste in questo settore erano oltre 30, a fronte di solo 11 arrivi confermati.